Categorie
Creatività

Non scrivere per comunicare le tue idee ma per crearle

Scrivi per comunicare con te stesso, ispirare le persone e avere un impatto

La cosa più difficile quando inizio a scrivere è il timore di non avere idee da comunicare.

Ho imparato che questa cosa è da principianti, i migliori scrittori pensano mentre scrivono. Di più, lo stesso atto di scrivere produce nuove idee.

Scrivere non è avere qualcosa da dire, è trovare qualcosa da dire

Ho molto da dire perché mi siedo e mentre scrivo penso a cosa dire.

Austin Kleon

Todd Henry dice che scrivere è prendere alcuni pensieri confusi che abbiamo in testa e sforzarci di dare ad essi un nesso logico.

Non mi piace scrivere ma mi piace come i miei pensieri si creano e si plasmano durante la scrittura. Mi piace l’impatto che ho sulle persone con i miei libri

Sinceramente, anche a me non piace scrivere. Faccio di tutto per procrastinare l’atto della scrittura, faccio fatica a partire, non riesco a rimanere concentrato e mi distraggo con poco. Quando però clicco il tasto “pubblica” sul mio blog, rileggo quello che ho fatto e sono super contento. Se le persone mi dicono “ehi ho letto il tuo articolo e ho iniziato a buttarmi in questa cosa” è come se caricassero la mia molla per il prossimo pezzo.

Paul Graham una volta ha scritto una frase che mi ha aperto un mondo.

Penso che scrivere bene sia molto più importante di quello che la gente pensa. Scrivere non è solo comunicare idee, scrivere genera idee. Se non sei bravo a scrivere e non ti piace, ti perderai tutte le idee che la tua scrittura può generare.

Non lo avevo mai pensato in questo modo, è assolutamente geniale. 

Scrivere fa nascere nuove idee e se non lo fai stai rinunciando ad un generatore inesauribile. 

Scrivere è l’arte di pensare con chiarezza, su carta. Se pensi con chiarezza troverai qualcosa che vale la pena raccontare.

Julian Shapiro

Non so se hai mai scritto qualcosa di tuo, se hai mai cercato di svuotare la testa dai tuoi pensieri. Per me queste frasi contengono un’assoluta verità che ho riconosciuto anche su me stesso: lo stesso atto di scrivere mi aiuta a pensare e a pensare meglio.

Troppo spesso presumiamo che i nostri pensieri siano ordinati e chiari, mentre invece non lo sono. Lo vedi quando tenti di raccontare la tua idea a un amico, prima di aprire bocca è tutto chiaro, quando inveci tenti di spiegare il tuo pensiero fai una fatica incredibile.

Buttare giù su carta, scrivere ti aiuta ad ordinare la confusione che hai in testa, ma non solo. Mentre scrivi inizi a collegare, a creare analogie, a riempire le tue teorie con esperienze e momenti di vita vissuta. Dai concretezza e corpo a quello che fino a pochi secondi prima era solo un’intuizione. 

Julian Shapiro dice che:

Le menti migliori diventano brillanti grazie all’atto di scrivere

Le grandi idee emergono durante la scrittura, non prima. Una volta che hai buttato giù le tue idee, il tuo cervello sarà portato a disegnare connessioni tra esse. Scrivere significa sfruttare la capacità della tua mente a pieno.

Lo stesso atto di scrivere ha una forza pazzesca. Non il pensare a cosa scrivere, ma solo lo a scrivere. Capisci la differenza? Sforzarsi di liberare la testa e picchiare sulla tastiera finché non è tutto fuori. Alla fine diventa un atto quasi liberatorio.

Scrivere non è un modo per comunicare con il mondo

In verità scrivere è un modo per comunicare con te stesso

Austin Kleon

Non aspettare l’ispirazione, il momento giusto è adesso. Genera idee, dai ordine alla confusione che hai in testa, prendi la penna e inizia a creare qualcosa di nuovo.

—–

Vuoi imparare l’arte della community? Rimaniamo in contatto. Scegli il modo che preferisci: iscriviti alla mia newsletter, accedi al mio canale telegram o connettiamoci su linkedin.

Di Alessio Fattorini

Sono un Community Manager che scrive. Particolarmente attratto da tutto quello che aiuta ed incentiva le persone a lavorare e collaborare insieme. Public Speaker, Marketer, ex Sysadmin e Open Source Evangelist
Colleghiamoci su Linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *