Categorie
Community

Cosa fa la differenza tra il successo e l’estinzione

La cultura aziendale e della community come fondamenta di tutto

Siamo agli inizi del 2000 e un giovane imprenditore che si chiama Reed Hastings si reca a Dallas nel quartier generale della Blockbuster.
Un palazzo enorme, degna sede di un’azienda da 6 miliardi di dollari, che domina il settore dell’intrattenimento domestico con 9000 punti vendita sparsi per il mondo

Reed è li perchè è pieno di debiti e vuole provare a vendere al CEO, John Antioco, la sua creatura: Netflix.
Antioco si fa una bella risata e ovviamente non accetta la proposta.

Mandiamo avanti la storia di qualche anno, non tantissimi, ne bastano 10 per cambiare completamente le logiche di questo mercato.

Nel 2010 Blockbuster dichiara fallimento e 9 anni dopo ha un solo negozio sopravvissuto. Al contempo, nel 2019, Netflix conta già 167 milioni di abbonati in 190 paesi

Come è potuto accadere? Perchè Netflix si è ripetutatamente adattata mentre Blockbuster è fallita?

Reed Hastings se lo è chiesto tante volte in questi anni:
“Il giorno in cui andai a Dallas, Blockbuster aveva tutti gli assi in mano: il marchio, il potere, le risorse e le idee. Ci batteva a mani basse.
All’epoca questa cosa a non mi era evidente, ma l’ho capito con il tempo unendo i puntini”.

Nel suo libro “L’unica regola è che non ci sono regole” Reed sostiene che il successo di Netflix è dovuto ad un unica cosa.
“Noi avevamo una cultura aziendale che Blockbuster non aveva”

Una cultura che:

  • attribuiva più valore alle persone
  • enfatizzava l’innovazione piuttosto che l’efficienza
  • applicava pochissimi controlli

Tu che tipo di cultura stai creando all’interno della tua azienda o della tua community?
Mette davvero al centro le persone? E’ basata sulle regole o sulle responsabilità individuali? Rende l’organizzazione fluida e capace di adattarsi al cambiamento? Le persone possono prendere l’iniziativa liberamente?

Come sai, il principale compito del leader è quello di essere il guardiano e facilitatore di tale cultura. Ed è talmente importante che può fare la differenza tra il successo o l’estinzione.

Scrive ancora Reed Hastings

Avevamo creato una cultura della reinvenzione che dava estremo potere alle persone ma chiedeva anche grandissime responsabilità. Una cultura che ci ha concesso di continuare a crescere e cambiare mentre il mondo e le esigenze degli abbonati si trasformavano intorno a noi

—–

Vuoi imparare l’arte della community? Rimaniamo in contatto. Scegli il modo che preferisci: iscriviti alla mia newsletter, accedi al mio canale telegram o connettiamoci su linkedin.